Wishlist

Non hai prodotti nella lista dei desideri
Per aggiungerli, vai in una scheda o anteprima prodotto e clicca su: Aggiungi alla lista dei desideri
converti questa lista in carrello
Carrello
il tuo carrello

Il tuo carrello è al momento vuoto
Continua i tuoi acquisti e scegli tra
consegna a domicilio o in negozio
Carrello
il tuo carrello

Il tuo carrello è al momento vuoto
Continua i tuoi acquisti e scegli tra
consegna a domicilio o in negozio
Menu Chiudi
  • Naviga per marca





Come funzionano le Airpods, come collegare e caricare gli auricolari Apple?

Tutto quello che devi sapere su come si usano gli Airpods nella guida all’uso di Unieuro

Sei un appassionato dei dispositivi Apple o hai appena ricevuto in regalo gli auricolari wireless del famoso brand e vuoi sapere come funzionano le Airpods? In questa guida ti spieghiamo come sfruttare al massimo le potenzialità di queste cuffiette, che si tratti di ascoltare la tua musica preferita, vedere film o serie TV, rispondere alle chiamate e molto altro, in tutta comodità e senza rischiare di arrotolarti nei cavetti come fossi un involtino, come spesso accade con gli auricolari con il filo. Ecco tutto quello che devi sapere sugli Airpods!

Come funzionano le Airpods

I dispositivi Apple sono pensati a livello complementare, per essere sempre connessi tra loro in modo da sfruttare tutte le funzionalità che offrono. Per questo motivo la scelta ottimale è quella di utilizzarli insieme ad altri prodotti Apple, per godere così della massima collaborazione dei suoi dispositivi. Ciò significa che potrai connettere i tuoi Airpods a qualunque dispositivo Apple?

In realtà è che dipende dalla versione iOS del dispositivo a cui dovrai connetterlo. Anche nel caso in cui tu abbia un iPhone, un iPad, un Apple Watch o un altro dispositivo Apple, se hai deciso di acquistare gli Airpods verifica prima la compatibilità, per essere sicuro che il tuo dispositivo supporti il modello che vorresti acquistare.

Anche i possessori di smartphone e computer che funzionano con altri sistemi operativi, come ad esempio Android per i cellulari, possono optare per delle cuffiette Airpods, ma è importante controllare in primis l’effettiva compatibilità tra i diversi dispositivi. Inoltre, è bene tenere a mente che le funzioni degli Airpods potrebbero essere limitate rispetto a chi li connette a un iPhone, un iPad o a un Mac.

Vediamo ora come collegare Airpods ai diversi dispositivi.

Come Funzionano le Airpods | Unieuro
Come Collegare le Airpods a iPhone | Unieuro

Come collegare Airpods a iPhone

Connettere gli Airpods al proprio iPhone è un’azione che casa Apple ha semplificato al massimo, per sottolineare la naturale complementarietà tra i propri dispositivi.

Le operazioni sono molto facili e veloci: sarà sufficiente avvicinare il tuo iPhone alla custodia contenente le cuffiette, successivamente aprire la custodia Airpods e aspettare che compaia la procedura di connessione avviata in automatico nella schermata dell’iPhone. A quel punto dovrai solo cliccare sulla voce “Connetti” e il gioco è fatto. A connessione ultimata, dovrai cliccare su “Fine”.

Come collegare Airpods a Android o a pc Windows

Per collegare gli Airpods a smartphone o tablet con sistema operativo Android bisognerà utilizzare il Bluetooth: apri la custodia degli Airpods e tieni premuto il tasto fino a quando il led inizia a lampeggiare. A questo punto, gli Airpods sono pronti per essere abbinati e attraverso le impostazioni del Bluetooth il tuo smartphone o tablet dovrebbe rilevare il dispositivo auricolare. Successivamente avvia la procedura di associazione dei due dispositivi.

Allo stesso modo, per connettere Airpods a un pc non appartenente alla gamma Apple bisogna considerare le cuffiette come fossero un semplice dispositivo Bluetooth.

La procedura di connessione Airpods al pc è la stessa: tieni aperta la custodia con gli auricolari al suo interno e premi il pulsante sul retro fino a quando il led inizia a lampeggiare. A questo punto i tuoi Airpods dovrebbero essere riconosciuti dal tuo pc attraverso il Bluetooth e ti basterà connetterli per iniziare a utilizzarle all’istante!

Come Collegare Airpods a Android e PC | Unieuro
Come Connettere Airpods a Mac | Unieuro

Come connettere Airpods a Mac

Grazie al sistema di riconoscimento dell’Apple ID, se hai già effettuato la connessione agli Airpods tramite il tuo iPhone e dal Mac hai eseguito l’accesso ad iCloud con lo stesso ID, il tuo Mac sarà automaticamente collegato alle cuffiette.

Se invece non hai ancora connesso Airpods ad iPhone oppure non possiedi un iPhone ma vuoi connettere gli auricolari al tuo Apple, segui questa procedura per collegare Airpods a Mac in pochi e semplici passaggi.

Premi il tasto sul retro della custodia Airpods, rigorosamente aperta, per avviare la procedura di connessione finché non lampeggerà il LED. Apri le impostazioni del Bluetooth del Mac per selezionare il dispositivo da accoppiare e clicca sulla voce per effettuare la connessione con gli Airpods. Se non riesci a vedere la voce dei tuoi Airpods nel menù, controlla che il Bluetooth del Mac sia correttamente attivato e riavvia la procedura.

Dopo aver collegato Airpods a Mac, dovresti poter sentire l’audio direttamente dalle cuffiette: se non è così, controlla nelle impostazioni qual è il dispositivo di uscita dell’audio ed eventualmente seleziona manualmente gli Airpods.

Come collegare Airpods alla TV

L’aspetto più importante da considerare per collegare gli Airpods alla tv è assicurarsi che la propria televisione sia dotata di una connessione Bluetooth, altrimenti sarà necessario l'utilizzo di dispositivi di supporto che ne permettano l’associazione.

Per connettere gli auricolari è indispensabile mantenere la custodia aperta e premere il pulsante di accensione fino a quando il LED bianco inizia a lampeggiare. Nel menù delle impostazioni Bluetooth del televisore a questo punto dovrebbe essere riconosciuto il nuovo dispositivo, consentendo così l’accoppiamento. È indispensabile, inoltre, mantenere acceso il Bluetooth della televisione per tutto il tempo di utilizzo degli Airpods.

Come Configurare Airpods | Unieuro

Come configurare Airpods

Le funzionalità degli Airpods sono numerose, soprattutto se le cuffiette vengono connesse a un altro dispositivo Apple: puoi rispondere alle chiamate, ascoltare musica, guardare film e serie TV, attivare Siri anche senza l’utilizzo dell’iPhone, mettere in pausa o riprodurre i brani musicali in ascolto, cambiare traccia oppure disattivare l’audio. Per personalizzare le impostazioni in base alle funzionalità che vuoi attivare, è importante però configurare i tuoi Airpods correttamente.

Come abbiamo visto basta un semplice un “tap” per connettere gli auricolari con i vari dispositivi Apple. Una volta abbinati i dispositivi, puoi impostare il funzionamento toccando la “i” di informazioni che si trova accanto alla voce elenco “Airpods” nel menù dei dispositivi Bluetooth e scegliere come preferisci utilizzare gli auicolari. Ad esempio, cliccando sulla voce “Microfono” puoi scegliere se attivare il microfono solo su una cuffietta specifica oppure su entrambe, oppure puoi modificare le impostazioni della funzione di rilevazione automatica dell’orecchio, che riproduce automaticamente il suono tramite gli altoparlanti Airpods e blocca la riproduzione del suono qualora si togliessero le cuffie.

Una comodità degna di nota degli Airpods è che puoi scegliere di attivare o disattivare funzioni come l’ascolto di contenuti audio o l’attivazione di Siri direttamente tramite gli auricolari: ti basterà fare un doppio tocco sugli auricolari nel caso di Airpods di prima e seconda generazione, oppure tenere premuto il sensore di pressione nel caso degli Airpods Pro. Sempre tramite le impostazioni puoi decidere che tipo di azione attivare facendo pressione sugli auricolari.

Come rispondere con Airpods

Sapevi che, se indossi entrambe gli Airpods, Siri può annunciare le chiamate in entrata?

Rispondere o effettuare telefonate con le cuffiette di casa Apple è piuttosto semplice:

  • Per rispondere a una chiamata con gli Airpods di prima o seconda generazione, se hai precedentemente impostato la funzione di risposta alle chiamate, ti basterà utilizzare il doppio tocco su uno dei due auricolari. Per effettuare chiamate invece, puoi attivare Siri (sempre tramite doppio tocco nel caso degli Airpods di prima generazione oppure dicendo “ehi Siri” nel caso della seconda generazione) e chiedere di effettuare una telefonata verso il numero della persona che vuoi contattare.
  • Per rispondere a una chiamata con gli Airpods Pro, ti basta premere il sensore di pressione su uno dei due auricolari (premilo due volte invece per rifiutare una chiamata in entrata), mentre per effettuare una chiamata ti basta pronunciare le parole magiche “ehi Siri” così come abbiamo visto per gli Airpods di seconda generazione.

Puoi anche riagganciare la chiamata attraverso la stessa azione: doppio tocco con auricolari di prima o seconda generazione, pressione sul sensore con gli Airpods Pro.

Come Capire Se gli Airpods Sono Carichi | Unieuro

Come capire se gli Airpods sono carichi

Se hai dubbi e non sai come capire se gli Airpods sono carichi, non preoccuparti, è molto semplice! Non solo bastano alcuni accorgimenti come controllare lo stato di carica nello schermo del dispositivo abbinato, ma le cuffiette emettono anche alcuni segnali specifici per avvertirti.

Partiamo dalle basi: come si vede lo stato di carica degli Airpods? Se li hai connessi ad un altro dispositivo Apple, basterà controllare le notifiche del tuo iPhone o iPad per verificare la percentuale residua di batteria degli Airpods connessi. Puoi anche controllare lo stato della batteria direttamente tramite l’indicatore di stato che si trova sulla custodia (se gli Airpods sono al suo interno l’indicatore fa riferimento al loro stato di carica, mentre se non lo sono, indicherà lo stato di carica della custodia stessa).  Ad ogni modo, quando gli Airpods hanno un livello di batteria più basso del 10% emettono un segnale acustico. Al secondo suono di notifica le cuffiette si spegneranno.

Quanto dura la batteria degli Airpods? Gli auricolari di casa Apple hanno una duplice ricarica, ossia quella degli auricolari stessi e quella della loro custodia. Una carica completa della custodia degli Airpods può alimentare più volte gli auricolari, fino a una autonomia di 24 ore di ascolto e 18 di conversazione. Gli auricolari carichi al 100% hanno un’autonomia di quasi 5 ore di ascolto, che può essere prolungata di un’ora anche solo lasciando per 5 minuti gli Airpods all’interno della loro custodia.

Come si caricano gli Airpods e come si carica la custodia

Gli Airpods si caricano grazie alla loro apposita custodia con batteria integrata. Sarà sufficiente inserirli all’interno e chiudere la custodia per farli ricaricare.

La ricarica degli Airpods è abbastanza veloce, ad esempio considera che bastano 15 minuti nella custodia per permettere agli Airpods di seconda generazione di garantire l’ascolto di musica per più di 3 ore.

La custodia degli Airpods si ricarica semplicemente collegandola a una fonte di energia attraverso il cavo Apple in dotazione oppure tramite ricarica wireless degli appositi caricabatterie certificati. Quando il LED sarà verde, lo stato di carica sarà completo.

Come ritrovare Airpods se li abbiamo smarriti

È uno dei timori più grandi quando si pensa agli auricolari wireless: se li perdo, come faccio poi a ritrovarli? È vero infatti che l’assenza di un cavo e le dimensioni molto ridotte, possono far pensare che sia più facile perdere gli auricolari senza cavo. La buona notizia quando si parla di Airpods è che se hai attivato la funzione Trova il mio (dispositivo)  tipica della Apple (opzione fortemente suggerita), per ritrovare gli Airpods puoi utilizzare l’app Dov’è, integrata appositamente per risolvere questo problema. Dov’è ti permetterà di verificare qual è l’ultima posizione da cui hai effettuato l’accesso e inoltre ti consentirà di far emettere un suono agli auricolari in modo tale da poterli facilmente rintracciare. Ma come far suonare gli Airpods? Accedi all’applicazione Dov’è oppure da iCloud se stai utilizzando il computer, scegli le cuffiette dall’elenco che si apre nel pannello “Dispositivi” e clicca su “Fai suonare”: in questo modo inizieranno a suonare.

Come spegnere Airpods

Gli Airpods si spengono in automatico semplicemente inserendoli nella loro apposita custodia. Nel momento in cui li riponi, si avvia il processo di ricarica. Se però noti che, nonostante siano state molto tempo all’interno della custodia, gli auricolari non sono del tutto carichi, potrebbe essere necessario resettarli.

Ecco quindi come resettare gli Airpods:

  • Riponi gli Airpods nella custodia, chiudi il coperchio e riaprilo dopo aver aspettato circa 30 secondi;
  • Dissocia gli Airpods dai tuoi dispositivi: che siano prodotti Apple o meno, vai sulle impostazioni del Bluetooth e dissocia gli Airpods;
  • Premi il pulsante di configurazione che si trova sulla custodia delle cuffie: il LED lampeggiante dovrebbe avere un colore bianco che diventa arancione, per poi tornare successivamente bianco, confermando così il corretto ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Associa nuovamente i tuoi dispositivi per completare le operazioni, seguendo le indicazioni specifiche a seconda del dispositivo a cui vuoi abbinare gli Airpods.

Torna in alto

Come funzionano le Airpods, come collegare e caricare gli auricolari Apple?

Tutto quello che devi sapere su come si usano gli Airpods nella guida all’uso di Unieuro

Sei un appassionato dei dispositivi Apple o hai appena ricevuto in regalo gli auricolari wireless del famoso brand e vuoi sapere come funzionano le Airpods? In questa guida ti spieghiamo come sfruttare al massimo le potenzialità di queste cuffiette, che si tratti di ascoltare la tua musica preferita, vedere film o serie TV, rispondere alle chiamate e molto altro, in tutta comodità e senza rischiare di arrotolarti nei cavetti come fossi un involtino, come spesso accade con gli auricolari con il filo. Ecco tutto quello che devi sapere sugli Airpods!

Come funzionano le Airpods

I dispositivi Apple sono pensati a livello complementare, per essere sempre connessi tra loro in modo da sfruttare tutte le funzionalità che offrono. Per questo motivo la scelta ottimale è quella di utilizzarli insieme ad altri prodotti Apple, per godere così della massima collaborazione dei suoi dispositivi. Ciò significa che potrai connettere i tuoi Airpods a qualunque dispositivo Apple?

In realtà è che dipende dalla versione iOS del dispositivo a cui dovrai connetterlo. Anche nel caso in cui tu abbia un iPhone, un iPad, un Apple Watch o un altro dispositivo Apple, se hai deciso di acquistare gli Airpods verifica prima la compatibilità, per essere sicuro che il tuo dispositivo supporti il modello che vorresti acquistare.

Anche i possessori di smartphone e computer che funzionano con altri sistemi operativi, come ad esempio Android per i cellulari, possono optare per delle cuffiette Airpods, ma è importante controllare in primis l’effettiva compatibilità tra i diversi dispositivi. Inoltre, è bene tenere a mente che le funzioni degli Airpods potrebbero essere limitate rispetto a chi li connette a un iPhone, un iPad o a un Mac.

Vediamo ora come collegare Airpods ai diversi dispositivi.

Come Funzionano le Airpods | Unieuro

Come collegare Airpods a iPhone

Connettere gli Airpods al proprio iPhone è un’azione che casa Apple ha semplificato al massimo, per sottolineare la naturale complementarietà tra i propri dispositivi.

Le operazioni sono molto facili e veloci: sarà sufficiente avvicinare il tuo iPhone alla custodia contenente le cuffiette, successivamente aprire la custodia Airpods e aspettare che compaia la procedura di connessione avviata in automatico nella schermata dell’iPhone. A quel punto dovrai solo cliccare sulla voce “Connetti” e il gioco è fatto. A connessione ultimata, dovrai cliccare su “Fine”.

Come Collegare le Airpods a iPhone | Unieuro

Come collegare Airpods a Android o a pc Windows

Per collegare gli Airpods a smartphone o tablet con sistema operativo Android bisognerà utilizzare il Bluetooth: apri la custodia degli Airpods e tieni premuto il tasto fino a quando il led inizia a lampeggiare. A questo punto, gli Airpods sono pronti per essere abbinati e attraverso le impostazioni del Bluetooth il tuo smartphone o tablet dovrebbe rilevare il dispositivo auricolare. Successivamente avvia la procedura di associazione dei due dispositivi.

Allo stesso modo, per connettere Airpods a un pc non appartenente alla gamma Apple bisogna considerare le cuffiette come fossero un semplice dispositivo Bluetooth.

La procedura di connessione Airpods al pc è la stessa: tieni aperta la custodia con gli auricolari al suo interno e premi il pulsante sul retro fino a quando il led inizia a lampeggiare. A questo punto i tuoi Airpods dovrebbero essere riconosciuti dal tuo pc attraverso il Bluetooth e ti basterà connetterli per iniziare a utilizzarle all’istante!

Come Collegare Airpods a Android e PC | Unieuro

Come connettere Airpods a Mac

Grazie al sistema di riconoscimento dell’Apple ID, se hai già effettuato la connessione agli Airpods tramite il tuo iPhone e dal Mac hai eseguito l’accesso ad iCloud con lo stesso ID, il tuo Mac sarà automaticamente collegato alle cuffiette.

Se invece non hai ancora connesso Airpods ad iPhone oppure non possiedi un iPhone ma vuoi connettere gli auricolari al tuo Apple, segui questa procedura per collegare Airpods a Mac in pochi e semplici passaggi.

Premi il tasto sul retro della custodia Airpods, rigorosamente aperta, per avviare la procedura di connessione finché non lampeggerà il LED. Apri le impostazioni del Bluetooth del Mac per selezionare il dispositivo da accoppiare e clicca sulla voce per effettuare la connessione con gli Airpods. Se non riesci a vedere la voce dei tuoi Airpods nel menù, controlla che il Bluetooth del Mac sia correttamente attivato e riavvia la procedura.

Dopo aver collegato Airpods a Mac, dovresti poter sentire l’audio direttamente dalle cuffiette: se non è così, controlla nelle impostazioni qual è il dispositivo di uscita dell’audio ed eventualmente seleziona manualmente gli Airpods.

Come Connettere Airpods a Mac | Unieuro

Come collegare Airpods alla TV

L’aspetto più importante da considerare per collegare gli Airpods alla tv è assicurarsi che la propria televisione sia dotata di una connessione Bluetooth, altrimenti sarà necessario l'utilizzo di dispositivi di supporto che ne permettano l’associazione.

Per connettere gli auricolari è indispensabile mantenere la custodia aperta e premere il pulsante di accensione fino a quando il LED bianco inizia a lampeggiare. Nel menù delle impostazioni Bluetooth del televisore a questo punto dovrebbe essere riconosciuto il nuovo dispositivo, consentendo così l’accoppiamento. È indispensabile, inoltre, mantenere acceso il Bluetooth della televisione per tutto il tempo di utilizzo degli Airpods.

Come configurare Airpods

Le funzionalità degli Airpods sono numerose, soprattutto se le cuffiette vengono connesse a un altro dispositivo Apple: puoi rispondere alle chiamate, ascoltare musica, guardare film e serie TV, attivare Siri anche senza l’utilizzo dell’iPhone, mettere in pausa o riprodurre i brani musicali in ascolto, cambiare traccia oppure disattivare l’audio. Per personalizzare le impostazioni in base alle funzionalità che vuoi attivare, è importante però configurare i tuoi Airpods correttamente.

Come abbiamo visto basta un semplice un “tap” per connettere gli auricolari con i vari dispositivi Apple. Una volta abbinati i dispositivi, puoi impostare il funzionamento toccando la “i” di informazioni che si trova accanto alla voce elenco “Airpods” nel menù dei dispositivi Bluetooth e scegliere come preferisci utilizzare gli auicolari. Ad esempio, cliccando sulla voce “Microfono” puoi scegliere se attivare il microfono solo su una cuffietta specifica oppure su entrambe, oppure puoi modificare le impostazioni della funzione di rilevazione automatica dell’orecchio, che riproduce automaticamente il suono tramite gli altoparlanti Airpods e blocca la riproduzione del suono qualora si togliessero le cuffie.

Una comodità degna di nota degli Airpods è che puoi scegliere di attivare o disattivare funzioni come l’ascolto di contenuti audio o l’attivazione di Siri direttamente tramite gli auricolari: ti basterà fare un doppio tocco sugli auricolari nel caso di Airpods di prima e seconda generazione, oppure tenere premuto il sensore di pressione nel caso degli Airpods Pro. Sempre tramite le impostazioni puoi decidere che tipo di azione attivare facendo pressione sugli auricolari.

Come Configurare Airpods | Unieuro

Come rispondere con Airpods

Sapevi che, se indossi entrambe gli Airpods, Siri può annunciare le chiamate in entrata?

Rispondere o effettuare telefonate con le cuffiette di casa Apple è piuttosto semplice:

  • Per rispondere a una chiamata con gli Airpods di prima o seconda generazione, se hai precedentemente impostato la funzione di risposta alle chiamate, ti basterà utilizzare il doppio tocco su uno dei due auricolari. Per effettuare chiamate invece, puoi attivare Siri (sempre tramite doppio tocco nel caso degli Airpods di prima generazione oppure dicendo “ehi Siri” nel caso della seconda generazione) e chiedere di effettuare una telefonata verso il numero della persona che vuoi contattare.
  • Per rispondere a una chiamata con gli Airpods Pro, ti basta premere il sensore di pressione su uno dei due auricolari (premilo due volte invece per rifiutare una chiamata in entrata), mentre per effettuare una chiamata ti basta pronunciare le parole magiche “ehi Siri” così come abbiamo visto per gli Airpods di seconda generazione.

Puoi anche riagganciare la chiamata attraverso la stessa azione: doppio tocco con auricolari di prima o seconda generazione, pressione sul sensore con gli Airpods Pro.

Come capire se gli Airpods sono carichi

Se hai dubbi e non sai come capire se gli Airpods sono carichi, non preoccuparti, è molto semplice! Non solo bastano alcuni accorgimenti come controllare lo stato di carica nello schermo del dispositivo abbinato, ma le cuffiette emettono anche alcuni segnali specifici per avvertirti.

Partiamo dalle basi: come si vede lo stato di carica degli Airpods? Se li hai connessi ad un altro dispositivo Apple, basterà controllare le notifiche del tuo iPhone o iPad per verificare la percentuale residua di batteria degli Airpods connessi. Puoi anche controllare lo stato della batteria direttamente tramite l’indicatore di stato che si trova sulla custodia (se gli Airpods sono al suo interno l’indicatore fa riferimento al loro stato di carica, mentre se non lo sono, indicherà lo stato di carica della custodia stessa).  Ad ogni modo, quando gli Airpods hanno un livello di batteria più basso del 10% emettono un segnale acustico. Al secondo suono di notifica le cuffiette si spegneranno.

Quanto dura la batteria degli Airpods? Gli auricolari di casa Apple hanno una duplice ricarica, ossia quella degli auricolari stessi e quella della loro custodia. Una carica completa della custodia degli Airpods può alimentare più volte gli auricolari, fino a una autonomia di 24 ore di ascolto e 18 di conversazione. Gli auricolari carichi al 100% hanno un’autonomia di quasi 5 ore di ascolto, che può essere prolungata di un’ora anche solo lasciando per 5 minuti gli Airpods all’interno della loro custodia.

Come si caricano gli Airpods e come si carica la custodia

Gli Airpods si caricano grazie alla loro apposita custodia con batteria integrata. Sarà sufficiente inserirli all’interno e chiudere la custodia per farli ricaricare.

La ricarica degli Airpods è abbastanza veloce, ad esempio considera che bastano 15 minuti nella custodia per permettere agli Airpods di seconda generazione di garantire l’ascolto di musica per più di 3 ore.

La custodia degli Airpods si ricarica semplicemente collegandola a una fonte di energia attraverso il cavo Apple in dotazione oppure tramite ricarica wireless degli appositi caricabatterie certificati. Quando il LED sarà verde, lo stato di carica sarà completo.

Come ritrovare Airpods se li abbiamo smarriti

È uno dei timori più grandi quando si pensa agli auricolari wireless: se li perdo, come faccio poi a ritrovarli? È vero infatti che l’assenza di un cavo e le dimensioni molto ridotte, possono far pensare che sia più facile perdere gli auricolari senza cavo. La buona notizia quando si parla di Airpods è che se hai attivato la funzione Trova il mio (dispositivo)  tipica della Apple (opzione fortemente suggerita), per ritrovare gli Airpods puoi utilizzare l’app Dov’è, integrata appositamente per risolvere questo problema. Dov’è ti permetterà di verificare qual è l’ultima posizione da cui hai effettuato l’accesso e inoltre ti consentirà di far emettere un suono agli auricolari in modo tale da poterli facilmente rintracciare. Ma come far suonare gli Airpods? Accedi all’applicazione Dov’è oppure da iCloud se stai utilizzando il computer, scegli le cuffiette dall’elenco che si apre nel pannello “Dispositivi” e clicca su “Fai suonare”: in questo modo inizieranno a suonare.

Come spegnere Airpods

Gli Airpods si spengono in automatico semplicemente inserendoli nella loro apposita custodia. Nel momento in cui li riponi, si avvia il processo di ricarica. Se però noti che, nonostante siano state molto tempo all’interno della custodia, gli auricolari non sono del tutto carichi, potrebbe essere necessario resettarli.

Ecco quindi come resettare gli Airpods:

  • Riponi gli Airpods nella custodia, chiudi il coperchio e riaprilo dopo aver aspettato circa 30 secondi;
  • Dissocia gli Airpods dai tuoi dispositivi: che siano prodotti Apple o meno, vai sulle impostazioni del Bluetooth e dissocia gli Airpods;
  • Premi il pulsante di configurazione che si trova sulla custodia delle cuffie: il LED lampeggiante dovrebbe avere un colore bianco che diventa arancione, per poi tornare successivamente bianco, confermando così il corretto ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Associa nuovamente i tuoi dispositivi per completare le operazioni, seguendo le indicazioni specifiche a seconda del dispositivo a cui vuoi abbinare gli Airpods.

Torna in alto

Forse potrebbe interessarti anche....

Come funziona la stampante 3D? E come effettuare una perfetta manutenzione della lavatrice? Nelle guide all'utilizzo firmate Unieuro trovi tanti approfondimenti su come fuzionano elettrodomestici, accessori per PC e molto altro. Se sei in cerca d'ispirazione per il tuo prossimo acquisto, dal monopattino elettrico alla stampante 3D al tuo nuovo smartphone, dai uno sguardo alle guide all'acquisto. E se cerchi delle idee regalo per le persone che ami, esplora le nostre guide, perfette per scegliere il regalo giusto in ogni occasione!

Regali per la Cucina
Regali per la Cucina | Unieuro
Come pulire la macchina del caffè
Come pulire la macchina del caffè | Unieuro
Quale Stampante 3D Scegliere
Stampante 3D Quale Scegliere| Unieuro
Monopattino Elettrico Adulti: Quale Scegliere
Guida Scelta Monopattino Elettrico Adulti | Unieuro

Assistenza clienti

Scrivici
Ordina per: Rilevanza
  • Rilevanza
  • Prezzo crescente
  • Prezzo decrescente
Filtra per: Attivi
cancella tutti i filtri
Elimina tutti i filtri
Vedi i risultati
Mostra di più
elimina tutti i filtri
Torna su
elimina tutti i filtri
Confronta
È possibile confrontare al massimo 4 prodotti per volta.
Notifica disponibilità Inserisci il tuo indirizzo mail per essere avvisato non appena il prodotto tornerà disponibile

X

Associa la tua Unieuro Card!

Inserisci qui sotto il numero della tua tessera e premi il tasto Associa

X

Premi il tasto Dissocia per dissociare la carta

Premi il tasto Dissocia per dissociare la carta

Effettua il login per aggiungere alla Wishlist
Effettua il login per aggiungere alla Wishlist
Acquista Notifica disponibilitá Ordina In abbinata In abbinata