Wishlist

Non hai prodotti nella lista dei desideri
Per aggiungerli, vai in una scheda o anteprima prodotto e clicca su: Aggiungi alla lista dei desideri
converti questa lista in carrello
Carrello
il tuo carrello

Il tuo carrello è al momento vuoto
Continua i tuoi acquisti e scegli tra
consegna a domicilio o in negozio
Store
Menu Chiudi
  • Naviga per marca
  • Offerte





Caratteristiche lavastoviglie, come scegliere la più adatta?

Conosci tutte le caratteristiche della lavastoviglie da considerare prima di acquistarne una nuova?

Se la combo lavello e piatti sporchi e incrostati da lavare è il tuo incubo più grande è forse giunto il momento di acquistare un nuovo elettrodomestico: la lavastoviglie. L’apparecchio amico delle donne in carriera e degli uomini single mette di solito a disposizione una serie di funzionalità e di programmi che possono rendere le faccende domestiche un gioco da ragazzi. Ma quali sono le caratteristiche della lavastoviglie da valutare prima dell’acquisto?

Come scegliere la lavastoviglie? Elementi da valutare

Hai tanti pargoli che mangiano per un esercito oppure organizzi cene con amici un giorno sì e l’altro pure? Bene, allora sarà per te fondamentale sapere quali sono le caratteristiche della lavastoviglie da prendere in considerazione prima di acquistarla. Sicuramente fra queste rientra la capacità, che, come per altri apparecchi della cucina, ad esempio il forno elettrico da appoggio o il frigorifero da incasso, va definita sulla base del tuo fabbisogno o della frequenza con cui utilizzerai l’elettrodomestico. Vuoi sapere come trovare le dimensioni della lavastoviglie giuste per te? Perfetto, allora dovrai spremere leggermente le meningi e calcolare quanti coperti al giorno o alla settimana avrai bisogno di lavare. Per facilitarti il lavoro, puoi considerare che:

  • le dimensioni delle lavastoviglie 80x60x60 cm possono arrivare al massimo a 15 coperti, quindi sono ideali per famiglie numerose o per chi ha spesso tanti ospiti a casa;
  • le dimensioni delle lavastoviglie 80x45x60 cm ospitano al massimo 8-10 coperti e sono quindi più che sufficienti per single e coppie.

Per sapere poi come scegliere la lavastoviglie migliore per te tieni conto anche di una delle note più dolenti, ovvero i consumi energetici. Generalmente le migliori lavastoviglie appartengono alle classi energetiche A+ e A++: mentre le prime hanno consumi che sfiorano 1kWh, le seconde hanno prestazioni migliori, utilizzando circa il 10% in meno di elettricità in confronto agli apparecchi A+. Se risparmiare per il benessere dell’ambiente e della tua bolletta ti piace poi tanto, potresti anche scegliere una lavastoviglie di classe energetica A+++, che consuma poco sopra gli 0,8 kWh (ma è anche la tipologia di elettrodomestico più costosa, quindi sappi che da una parte o dall’altra il tuo portafoglio piangerà).

Quali sono le migliori lavastoviglie per le tue esigenze?

Nel capire come scegliere la lavastoviglie sappi che, se si tratta del primo acquisto di un simile elettrodomestico il consiglio è di optare per una lavastoviglie da incasso. Perché? È semplice: questo apparecchio non solo è più compatto rispetto a una lavastoviglie da tavolo, ma offre anche un risultato estetico migliore, potendo quindi rimanere in linea con il concept e il design della tua cucina.

Hai presente quel mantra che ti rimbomba in testa quando vai a fare la spesa e che dice “leggi bene l’etichetta”? Ecco, questo vale anche per la scelta della lavastoviglie. Le principali caratteristiche della lavastoviglie sono infatti riportate proprio sull’etichetta energetica del prodotto: durata del ciclo di lavaggio “standard”, classe di asciugatura e rumorosità della macchina.

Sei ferrato sui programmi tv? Ecco la tua prossima missione sarà quella di diventare un asso anche dei programmi della lavastoviglie. Nel capire come scegliere la lavastoviglie più adatta ai tuoi bisogni non devi infatti trascurare quali possibilità di lavaggio questo elettrodomestico offra. Di solito la lavastoviglie non ha più di 8-9 programmi, e i più comuni sono completo, quotidiano, cristalli, breve, Eco, silenzioso e prelavaggio.

Ti senti pronto ora per dimenticare le pile di piatti sporchi nel lavello e lanciarti nel fantastico mondo della scelta delle migliori lavastoviglie?

Torna in alto

Caratteristiche lavastoviglie, come scegliere la più adatta?

Conosci tutte le caratteristiche della lavastoviglie da considerare prima di acquistarne una nuova?

Se la combo lavello e piatti sporchi e incrostati da lavare è il tuo incubo più grande è forse giunto il momento di acquistare un nuovo elettrodomestico: la lavastoviglie. L’apparecchio amico delle donne in carriera e degli uomini single mette di solito a disposizione una serie di funzionalità e di programmi che possono rendere le faccende domestiche un gioco da ragazzi. Ma quali sono le caratteristiche della lavastoviglie da valutare prima dell’acquisto?

Come scegliere la lavastoviglie? Elementi da valutare

Hai tanti pargoli che mangiano per un esercito oppure organizzi cene con amici un giorno sì e l’altro pure? Bene, allora sarà per te fondamentale sapere quali sono le caratteristiche della lavastoviglie da prendere in considerazione prima di acquistarla. Sicuramente fra queste rientra la capacità, che, come per altri apparecchi della cucina, ad esempio il forno elettrico da appoggio o il frigorifero da incasso, va definita sulla base del tuo fabbisogno o della frequenza con cui utilizzerai l’elettrodomestico. Vuoi sapere come trovare le dimensioni della lavastoviglie giuste per te? Perfetto, allora dovrai spremere leggermente le meningi e calcolare quanti coperti al giorno o alla settimana avrai bisogno di lavare. Per facilitarti il lavoro, puoi considerare che:

  • le dimensioni delle lavastoviglie 80x60x60 cm possono arrivare al massimo a 15 coperti, quindi sono ideali per famiglie numerose o per chi ha spesso tanti ospiti a casa;
  • le dimensioni delle lavastoviglie 80x45x60 cm ospitano al massimo 8-10 coperti e sono quindi più che sufficienti per single e coppie.

Per sapere poi come scegliere la lavastoviglie migliore per te tieni conto anche di una delle note più dolenti, ovvero i consumi energetici. Generalmente le migliori lavastoviglie appartengono alle classi energetiche A+ e A++: mentre le prime hanno consumi che sfiorano 1kWh, le seconde hanno prestazioni migliori, utilizzando circa il 10% in meno di elettricità in confronto agli apparecchi A+. Se risparmiare per il benessere dell’ambiente e della tua bolletta ti piace poi tanto, potresti anche scegliere una lavastoviglie di classe energetica A+++, che consuma poco sopra gli 0,8 kWh (ma è anche la tipologia di elettrodomestico più costosa, quindi sappi che da una parte o dall’altra il tuo portafoglio piangerà).

Quali sono le migliori lavastoviglie per le tue esigenze?

Nel capire come scegliere la lavastoviglie sappi che, se si tratta del primo acquisto di un simile elettrodomestico il consiglio è di optare per una lavastoviglie da incasso. Perché? È semplice: questo apparecchio non solo è più compatto rispetto a una lavastoviglie da tavolo, ma offre anche un risultato estetico migliore, potendo quindi rimanere in linea con il concept e il design della tua cucina.

Hai presente quel mantra che ti rimbomba in testa quando vai a fare la spesa e che dice “leggi bene l’etichetta”? Ecco, questo vale anche per la scelta della lavastoviglie. Le principali caratteristiche della lavastoviglie sono infatti riportate proprio sull’etichetta energetica del prodotto: durata del ciclo di lavaggio “standard”, classe di asciugatura e rumorosità della macchina.

Sei ferrato sui programmi tv? Ecco la tua prossima missione sarà quella di diventare un asso anche dei programmi della lavastoviglie. Nel capire come scegliere la lavastoviglie più adatta ai tuoi bisogni non devi infatti trascurare quali possibilità di lavaggio questo elettrodomestico offra. Di solito la lavastoviglie non ha più di 8-9 programmi, e i più comuni sono completo, quotidiano, cristalli, breve, Eco, silenzioso e prelavaggio.

Ti senti pronto ora per dimenticare le pile di piatti sporchi nel lavello e lanciarti nel fantastico mondo della scelta delle migliori lavastoviglie?

Torna in alto

Forse potrebbe interessarti anche....

Sei alla ricerca di un nuovo smartphone? O magari stai pensando all’acquisto di un nuovo elettrodomestico per la tua casa? A volte ci si può sentire giustamente spaesati nel vastissimo panorama dell’offerta oggi disponibile, per questo abbiamo pensato di redigere per te una guida all’acquisto che possa accompagnarti nella scelta del prodotto che più si addice alle tue esigenze. Hai bisogno di aiuto per configurare la tua nuova Smart TV? Segui le nostre guide all'utilizzo! E se ti trovi indeciso su cosa regalare a mamma e papà per Natale, abbiamo per te tantissime idee regalo.

Come usare l'asciugatrice
Guida Utilizzo - Come usare l'asciugatrice
Aspirapolvere: quale scegliere
Guida acquisto - Aspirapolvere: quale scegliere
Forno elettrico: quale scegliere
Guida acquisto - Forno elettrico
Consigli utili frigorifero
Guida utilizzo - consigli utili Frigorifero

Assistenza clienti

Scrivici
Ordina per: Rilevanza
  • Rilevanza
  • Prezzo crescente
  • Prezzo decrescente
Filtra per: Attivi
cancella tutti i filtri
Elimina tutti i filtri
Vedi i risultati
Mostra di più
elimina tutti i filtri
elimina tutti i filtri
X

Notifica disponibilità

Inserisci il tuo indirizzo mail per essere avvisato non appena il prodotto tornerÀ disponibile

X

Associa la tua Unieuro Card!

Inserisci qui sotto il numero della tua tessera e premi il tasto Associa

X

Premi il tasto Dissocia per dissociare la carta

Premi il tasto Dissocia per dissociare la carta

Aggiungi alla wishlist