Wishlist

Non hai prodotti nella lista dei desideri
Per aggiungerli, vai in una scheda o anteprima prodotto e clicca su: Aggiungi alla lista dei desideri
converti questa lista in carrello
Carrello
il tuo carrello

Il tuo carrello è al momento vuoto
Continua i tuoi acquisti e scegli tra
consegna a domicilio o in negozio
Store
Menu Chiudi
  • Naviga per marca
  • Offerte





Climatizzatore smart, come funziona il controllo da remoto?

Impostando il controllo da remoto del climatizzatore smart avrai a disposizione una serie di utili funzionalità. Vuoi sapere quali sono?

Essere al fresco d’estate e al calduccio d’inverno sono fra le sensazioni più piacevoli che un climatizzatore smart può offrirti durante l’anno: alla faccia di chi ti assilla con il mood #maiunagioia. Tutti i piaceri però hanno un rovescio della medagli, in questo caso i consumi energetici del tuo condizionatore e i relativi costi in bolletta potrebbero diventare un chiudo fisso, di quelli che non fanno dormire la notte!

La soluzione può essere più semplice di quanto tu possa credere: non servirà a niente contare le pecore e fischiettare una ninna nanna, se è questo quello a cui stai pensando… Grazie a sistemi Wi-Fi e applicazioni dedicate potrai infatti comandare il condizionatore da remoto, avendo sempre sotto controllo la temperatura della tua abitazione.

Ma cosa permette di fare questo sistema e come funziona?

Comandare il condizionatore da remoto, a cosa serve?

Ogni volta che ti devi alzare dal divano per regolare la temperatura del condizionatore senti una stanchezza indicibile che ti cala sulle spalle? Se sei un pantofolaio e non riesci a fare lo sforzo nemmeno di prendere il telecomando del tuo condizionatore, la tecnologia ti viene in soccorso. I climatizzatori fissi in commercio negli ultimi anni hanno integrato un utile sistema, ovvero quello del controllo da remoto.

Con questa funzione potrai comandare direttamente dal tuo smartphone questo apparecchio, e accedere a una serie di funzionalità impensabili fino a qualche anno fa:

  • accendere o spegnere il condizionatoreanche senza essere in casa, trovando al tuo rientro la temperatura ideale;
  • regolare in automatico il climatizzatore in funzione della temperatura interna o esterna in modo più efficiente rispetto a quanto offerto dal semplice telecomando;
  • l’integrazione con sistemi di geolocalizzazione permette di spegnere in un solo colpo tutti i climatizzatori accesi quando non sei in casa, evitando inutili sprechi di corrente;
  • sostituire il telecomando del climatizzatore smart con il tuo smartphone, controllando quindi da questo dispositivo elementi come la temperatura e la velocità della ventola.

Come funziona il comando da remoto del condizionatore?

Viste quali sono le funzionalità che il comando da remoto del condizionatore ti permette di sfruttare, ora probabilmente ti starai chiedendo come funziona questo sistema. Ebbene devi sapere che per comandare il condizionatore per la casa da remoto è necessario installare dei sensori intelligenti. Ciò non implica che dovrai avere la casa invasa da migliaia di questi dispositivi… I sensori per controllare a distanza il climatizzatore smart andranno collocati soltanto vicino all’apparecchio. Questi simuleranno poi il funzionamento del telecomando, sostituendosi a esso.

Per far sì che i sensori dialoghino con lo smartphone, inoltre, è necessario un collegamento fra questi ultimi e un router Wi-Fi. Scaricando l’app per controllare il condizionatore sul tuo cellulare potrai gestire da remoto i sensori e conoscere tutti i parametri essenziali della stanza.

Il sensore per comandare il condizionatore da remoto ha in serbo per te anche altre sorprese:

  • la presenza al suo interno di un termometro e di rilevatori di umidità o temperatura esterna che sono capaci di determinare la configurazione ideale della programmazione del climatizzatore smart;
  • la possibilità di programmare il funzionamento al fine di intervenire per ridurre il più possibile lo spreco di energia elettrica.

Se in casa non disponi di un climatizzatore di ultima generazione non disperare: il comando da remoto del condizionatore può essere effettuato anche per apparecchi un po’ più datati. Come? Attraverso l’integrazione di un Dongle, ovvero un piccolo dispositivo che serve da ponte fra lo smartphone e il climatizzatore stesso, e che è compatibile con tutti i prodotti che hanno un telecomando a infrarossi.

Con un Dongle potrai tradurre gli input che vengono inviati tramite mobile, e settare quindi pianificazioni settimanali oppure accendere o spegnere da remoto i condizionatori.

Ti senti pronto quindi per utilizzare da subito il controllo da remoto del tuo climatizzatore?

Torna in alto

Climatizzatore smart, come funziona il controllo da remoto?

Impostando il controllo da remoto del climatizzatore smart avrai a disposizione una serie di utili funzionalità. Vuoi sapere quali sono?

Essere al fresco d’estate e al calduccio d’inverno sono fra le sensazioni più piacevoli che un climatizzatore smart può offrirti durante l’anno: alla faccia di chi ti assilla con il mood #maiunagioia. Tutti i piaceri però hanno un rovescio della medagli, in questo caso i consumi energetici del tuo condizionatore e i relativi costi in bolletta potrebbero diventare un chiudo fisso, di quelli che non fanno dormire la notte!

La soluzione può essere più semplice di quanto tu possa credere: non servirà a niente contare le pecore e fischiettare una ninna nanna, se è questo quello a cui stai pensando… Grazie a sistemi Wi-Fi e applicazioni dedicate potrai infatti comandare il condizionatore da remoto, avendo sempre sotto controllo la temperatura della tua abitazione.

Ma cosa permette di fare questo sistema e come funziona?

Comandare il condizionatore da remoto, a cosa serve?

Ogni volta che ti devi alzare dal divano per regolare la temperatura del condizionatore senti una stanchezza indicibile che ti cala sulle spalle? Se sei un pantofolaio e non riesci a fare lo sforzo nemmeno di prendere il telecomando del tuo condizionatore, la tecnologia ti viene in soccorso. I climatizzatori fissi in commercio negli ultimi anni hanno integrato un utile sistema, ovvero quello del controllo da remoto.

Con questa funzione potrai comandare direttamente dal tuo smartphone questo apparecchio, e accedere a una serie di funzionalità impensabili fino a qualche anno fa:

  • accendere o spegnere il condizionatoreanche senza essere in casa, trovando al tuo rientro la temperatura ideale;
  • regolare in automatico il climatizzatore in funzione della temperatura interna o esterna in modo più efficiente rispetto a quanto offerto dal semplice telecomando;
  • l’integrazione con sistemi di geolocalizzazione permette di spegnere in un solo colpo tutti i climatizzatori accesi quando non sei in casa, evitando inutili sprechi di corrente;
  • sostituire il telecomando del climatizzatore smart con il tuo smartphone, controllando quindi da questo dispositivo elementi come la temperatura e la velocità della ventola.

Come funziona il comando da remoto del condizionatore?

Viste quali sono le funzionalità che il comando da remoto del condizionatore ti permette di sfruttare, ora probabilmente ti starai chiedendo come funziona questo sistema. Ebbene devi sapere che per comandare il condizionatore per la casa da remoto è necessario installare dei sensori intelligenti. Ciò non implica che dovrai avere la casa invasa da migliaia di questi dispositivi… I sensori per controllare a distanza il climatizzatore smart andranno collocati soltanto vicino all’apparecchio. Questi simuleranno poi il funzionamento del telecomando, sostituendosi a esso.

Per far sì che i sensori dialoghino con lo smartphone, inoltre, è necessario un collegamento fra questi ultimi e un router Wi-Fi. Scaricando l’app per controllare il condizionatore sul tuo cellulare potrai gestire da remoto i sensori e conoscere tutti i parametri essenziali della stanza.

Il sensore per comandare il condizionatore da remoto ha in serbo per te anche altre sorprese:

  • la presenza al suo interno di un termometro e di rilevatori di umidità o temperatura esterna che sono capaci di determinare la configurazione ideale della programmazione del climatizzatore smart;
  • la possibilità di programmare il funzionamento al fine di intervenire per ridurre il più possibile lo spreco di energia elettrica.

Se in casa non disponi di un climatizzatore di ultima generazione non disperare: il comando da remoto del condizionatore può essere effettuato anche per apparecchi un po’ più datati. Come? Attraverso l’integrazione di un Dongle, ovvero un piccolo dispositivo che serve da ponte fra lo smartphone e il climatizzatore stesso, e che è compatibile con tutti i prodotti che hanno un telecomando a infrarossi.

Con un Dongle potrai tradurre gli input che vengono inviati tramite mobile, e settare quindi pianificazioni settimanali oppure accendere o spegnere da remoto i condizionatori.

Ti senti pronto quindi per utilizzare da subito il controllo da remoto del tuo climatizzatore?

Torna in alto

Assistenza clienti

Scrivici
Ordina per: Rilevanza
  • Rilevanza
  • Prezzo crescente
  • Prezzo decrescente
Filtra per: Attivi
cancella tutti i filtri
Elimina tutti i filtri
Vedi i risultati
Mostra di più
elimina tutti i filtri
elimina tutti i filtri
X

Notifica disponibilità

Inserisci il tuo indirizzo mail per essere avvisato non appena il prodotto tornerÀ disponibile

X

Associa la tua Unieuro Card!

Inserisci qui sotto il numero della tua tessera e premi il tasto Associa

X

Premi il tasto Dissocia per dissociare la carta

Premi il tasto Dissocia per dissociare la carta

Aggiungi alla wishlist