Wishlist

Non hai prodotti nella lista dei desideri
Per aggiungerli, vai in una scheda o anteprima prodotto e clicca su: Aggiungi alla lista dei desideri
converti questa lista in carrello
Carrello
il tuo carrello

Il tuo carrello è al momento vuoto
Continua i tuoi acquisti e scegli tra
consegna a domicilio o in negozio
Store
Menu Chiudi
  • Naviga per marca
  • Offerte

Come far riconoscere le cartucce non originali HP alla stampante?

Hai problemi con la stampante e non sai come far riconoscere le cartucce non originali HP? Ecco per te alcune soluzioni.

Da bravo allocco su suggerimento di un amico che si millantava esperto di tecnologia, hai deciso di acquistare delle cartucce rigenerate per la tua stampante. Tutto soddisfatto hai provato a sostituirle con quelle originali, ma la realtà dei fatti ti ha ben presto messo di fronte a un’amara realtà: la stampante si ribella, lamentandosi della presenza di cartucce scariche o non correttamente riconosciute. Calma e sangue freddo: esistono dei modi per far riconoscere le cartucce non originali HP all’apparecchio. Come fare? Scopriamolo insieme.

Problema con le cartucce HP non originali, cosa fare?

Se hai deciso di non utilizzare i ricambi delle cartucce HP originali, sappi che i problemi con le cartucce compatibili sono all’ordine del giorno. Non disperare però se la tua stampante non riconosce le cartucce compatibili HP: nella maggior parte dei casi, infatti, questa limitazione non è definitiva e può essere elusa in diversi modi. Anche se le cartucce non originali non offrono la stessa qualità di stampa di quelle originali, è comunque possibile evitare il blocco di stampa per le cartucce rigenerate.

Se la stampante comincia a fare le bizze non appena inserisci delle cartucce compatibili HP dovrai agire primariamente in due modi:

  • assicurarti che il modello della cartuccia sia adatto alla tua stampante;
  • verificare di non aver scambiato l’ordine delle cartucce, ad esempio il giallo con il nero.

Una volta che ti sei accertato di aver svolto correttamente queste due operazioni, potrai passare a dei metodi per far riconoscere le cartucce non originali HP alla tua stampante. Prova prima a disattivare il monitor di stampa: nonostante questa funzionalità non sia presente in tutte le stampanti a inchiostro, si tratta comunque del modo più semplice per aggirare il problema del riconoscimento dei ricambi delle cartucce HP. Così facendo, infatti, la stampante si dimenticherà dello stato delle cartucce, e continuerà quindi a stampare a prescindere dalle loro condizioni.

La stampante non riconosce le cartucce compatibili HP, altri metodi per risolvere il problema

Per cambiare le cartucce HP e utilizzare quelle rigenerate senza dover incappare nel problema del blocco di stampa, potresti dover effettuare l’aggiornamento del firmware della stampante. A volte infatti può capitare che, per via di un mancato aggiornamento, il firmware blocchi la presenza di cartucce rigenerate: per far riconoscere le cartucce non originali HP potrebbe quindi bastare un aggiornamento di tale sistema operativo gestionale all’ultima versione disponibile.

Il problema con le cartucce HP non originali persiste? Allora potresti provare con un altro metodo, che prevede l’utilizzo di un chip resetter. Non spaventarti, non è nulla di così astruso: si tratta infatti di un piccolo dispositivo che, una volta collegato alla cartuccia non riconosciuta, è capace di renderla nuovamente attiva. Tutte le cartucce moderne sono dotate di un chip di controllo, che tiene in conto il livello di consumo del colore oltre a tutelare la testina di stampa, impedendo il completo svuotamento della cartuccia e l’ingresso dell’aria. Questo chip tramite contatti elettrici comunica alla stampante il livello di inchiostro residuo nei vari serbatoi. Quando questi ultimi si esauriscono, il chip viene impostato sul valore vuoto e compare sulla stampante l’avviso che è necessario cambiare la cartuccia. I problemi con le cartucce compatibili e rigenerate a volte sono dovuti a un malfunzionamento del chip di controllo: con il chip resetter potrai quindi ripristinare il chip di controllo così da segnalare che la cartuccia è piena al 100%.

Il miglior suggerimento in ogni caso è quello di utilizzare  cartucce originali HP che ti permettono di avere i seguenti vantaggi:

  • risparmiare tempo e ridurre i costi;
  • avere un’elevata qualità di stampa;
  • utilizzare cartucce con materiali che rispettano l’ambiente, consumando quindi meno risorse e carta durante la stampa.

Torna in alto

Come far riconoscere le cartucce non originali HP alla stampante?

Hai problemi con la stampante e non sai come far riconoscere le cartucce non originali HP? Ecco per te alcune soluzioni.

Da bravo allocco su suggerimento di un amico che si millantava esperto di tecnologia, hai deciso di acquistare delle cartucce rigenerate per la tua stampante. Tutto soddisfatto hai provato a sostituirle con quelle originali, ma la realtà dei fatti ti ha ben presto messo di fronte a un’amara realtà: la stampante si ribella, lamentandosi della presenza di cartucce scariche o non correttamente riconosciute. Calma e sangue freddo: esistono dei modi per far riconoscere le cartucce non originali HP all’apparecchio. Come fare? Scopriamolo insieme.

Problema con le cartucce HP non originali, cosa fare?

Se hai deciso di non utilizzare i ricambi delle cartucce HP originali, sappi che i problemi con le cartucce compatibili sono all’ordine del giorno. Non disperare però se la tua stampante non riconosce le cartucce compatibili HP: nella maggior parte dei casi, infatti, questa limitazione non è definitiva e può essere elusa in diversi modi. Anche se le cartucce non originali non offrono la stessa qualità di stampa di quelle originali, è comunque possibile evitare il blocco di stampa per le cartucce rigenerate.

Se la stampante comincia a fare le bizze non appena inserisci delle cartucce compatibili HP dovrai agire primariamente in due modi:

  • assicurarti che il modello della cartuccia sia adatto alla tua stampante;
  • verificare di non aver scambiato l’ordine delle cartucce, ad esempio il giallo con il nero.

Una volta che ti sei accertato di aver svolto correttamente queste due operazioni, potrai passare a dei metodi per far riconoscere le cartucce non originali HP alla tua stampante. Prova prima a disattivare il monitor di stampa: nonostante questa funzionalità non sia presente in tutte le stampanti a inchiostro, si tratta comunque del modo più semplice per aggirare il problema del riconoscimento dei ricambi delle cartucce HP. Così facendo, infatti, la stampante si dimenticherà dello stato delle cartucce, e continuerà quindi a stampare a prescindere dalle loro condizioni.

La stampante non riconosce le cartucce compatibili HP, altri metodi per risolvere il problema

Per cambiare le cartucce HP e utilizzare quelle rigenerate senza dover incappare nel problema del blocco di stampa, potresti dover effettuare l’aggiornamento del firmware della stampante. A volte infatti può capitare che, per via di un mancato aggiornamento, il firmware blocchi la presenza di cartucce rigenerate: per far riconoscere le cartucce non originali HP potrebbe quindi bastare un aggiornamento di tale sistema operativo gestionale all’ultima versione disponibile.

Il problema con le cartucce HP non originali persiste? Allora potresti provare con un altro metodo, che prevede l’utilizzo di un chip resetter. Non spaventarti, non è nulla di così astruso: si tratta infatti di un piccolo dispositivo che, una volta collegato alla cartuccia non riconosciuta, è capace di renderla nuovamente attiva. Tutte le cartucce moderne sono dotate di un chip di controllo, che tiene in conto il livello di consumo del colore oltre a tutelare la testina di stampa, impedendo il completo svuotamento della cartuccia e l’ingresso dell’aria. Questo chip tramite contatti elettrici comunica alla stampante il livello di inchiostro residuo nei vari serbatoi. Quando questi ultimi si esauriscono, il chip viene impostato sul valore vuoto e compare sulla stampante l’avviso che è necessario cambiare la cartuccia. I problemi con le cartucce compatibili e rigenerate a volte sono dovuti a un malfunzionamento del chip di controllo: con il chip resetter potrai quindi ripristinare il chip di controllo così da segnalare che la cartuccia è piena al 100%.

Il miglior suggerimento in ogni caso è quello di utilizzare  cartucce originali HP che ti permettono di avere i seguenti vantaggi:

  • risparmiare tempo e ridurre i costi;
  • avere un’elevata qualità di stampa;
  • utilizzare cartucce con materiali che rispettano l’ambiente, consumando quindi meno risorse e carta durante la stampa.
Torna in alto

Assistenza clienti

Scrivici
Ordina per: Rilevanza
  • Rilevanza
  • Prezzo più basso
  • Prezzo più alto
Filtra per: Attivi
cancella tutti i filtri
PRODOTTI PER PAGINA 
Mostra di più
elimina tutti i filtri
Ordina per: Rilevanza
  • Rilevanza
  • Prezzo più basso
  • Prezzo più alto
PRODOTTI PER PAGINA 
elimina tutti i filtri
Ordina per: Rilevanza
  • Rilevanza
  • Prezzo più basso
  • Prezzo più alto
PRODOTTI PER PAGINA 
X

Notifica disponibilità

Inserisci il tuo indirizzo mail per essere avvisato non appena il prodotto tornerÀ disponibile

X

Associa la tua Unieuro Card!

Inserisci qui sotto il numero della tua tessera e premi il tasto Associa

X

Premi il tasto Dissocia per dissociare la carta

Premi il tasto Dissocia per dissociare la carta

Aggiungi alla wishlist