Wishlist

Non hai prodotti nella lista dei desideri
Per aggiungerli, vai in una scheda o anteprima prodotto e clicca su: Aggiungi alla lista dei desideri
converti questa lista in carrello
Carrello
il tuo carrello

Il tuo carrello è al momento vuoto
Continua i tuoi acquisti e scegli tra
consegna a domicilio o in negozio
Store
Menu Chiudi
  • Naviga per marca
  • Offerte

Stampante laser: come funziona e come utilizzarla?

Come funziona la stampante laser?
Ecco quali sono i meccanismi che sono alla base di questo prodotto e le differenze rispetto a una stampante a inchiostro.

Non è un prodotto pensato e realizzato da Obi-Wan Kenobi, bensì un ritrovato tecnologico che consente di avere stampe nitide di documenti in un unico passaggio. Stiamo parlando della stampante laser, che si differenzia rispetto alla classica a getto d’inchiostro per la velocità e qualità di stampa e per il meccanismo interno di funzionamento. Ma esattamente, come funziona una stampante laser? Qual è la differenza fra stampante laser e inchiostro e come scegliere quella più adatta alle tue esigenze?

Stampa a laser, caratteristiche e funzionamento

Sei curioso di sapere come funziona una stampante laser? Tieni presente che questa tipologia di dispositivi sono costituite da tre elementi essenziali: toner, laser e tamburo fotosensibile. La stampa laser riprende la tecnica della xenografia, sfruttando un tamburo in alluminio rivestito di silicio che imprime l’immagine sulla carta. Il cilindro acquisisce quindi la stampa grazie al laser e crea il contenuto. 

Successivamente il toner viene immagazzinato nelle zone dove è previsto l’uso del colore per dare vita alle varie immagini, forme e lettere. Il toner permette alla carta di poter assorbire il contenuto realizzato sul tamburo. Per fare in modo che la stampa laser risulti accurata, la carta viene caricata elettrostaticamente in modo maggiore e negativo. Tramite un getto di aria calda il toner viene fissato sulla carta. È poi importante provvedere alla successiva pulizia del tamburo per eliminare i residui di toner e la carica negativa che è presente sul rullo. 

Nel capire come funziona la stampante laser tieni conto che questo prodotto presenta anche diversi vantaggi:

  • la stampante laser può rimanere inattiva per molto tempo senza problemi;
  • non correrai il rischio che le cartucce si secchino, perché non c’è al loro interno inchiostro liquido;
  • la stampa laser è molto veloce;
  • le ricariche hanno un costo inferiore rispetto a quelle della stampante a inchiostro;
  • la qualità della stampa laser è elevata.

Qual è la differenza tra stampante laser e inchiostro e come sceglierla?

Le stampanti laser possono essere principalmente di due tipologie:stampanti laser a colori e stampanti laser bianco e nero. Queste ultime, in particolare, sono molto indicate se hai bisogno di rendere su carta file di solo testo in grandi quantità e con tempistiche rapide. Questa è una sostanziale differenza tra stampante laser e inchiostro: quest’ultima infatti va bene per chi ha ritmi di stampa medio/bassi. 

Mentre un tempo poi le tue tasche avrebbero pianto se avessi scelto una stampante laser al posto di una a inchiostro, oggi non è più così. La differenza di prezzo fra i due prodotti si è infatti notevolmente ristretta negli anni. Per quanto riguarda la qualità, invece, le stampanti laser sono indicate per la riproduzione di grafici e tabelle, mentre quelle a inkjet, quindi a inchiostro, risultano migliori per stampare fotografie e ottenere una riproduzione più naturale dell’immagine. 

Se vuoi una soluzione efficiente, sappi che il toner ha una vita di gran lunga superiore in confronto alle cartucce d’inchiostro: scegliendo quindi un modello di stampa laser potrai abbassare i costi di gestione di questa componente. Tieni conto però che sia nel caso tu scelga una stampante laser che a inchiostro è fondamentale la manutenzione: dovrai quindi conoscere sia come cambiare la cartuccia della stampante (Link articolo Come si cambiano le cartucce della stampante HP?) sia come pulire gli sportelli del toner per eliminare polvere e sporco accumulati.

Torna in alto

Stampante laser: come funziona e come utilizzarla?

Come funziona la stampante laser? Ecco quali sono i meccanismi che sono alla base di questo prodotto e le differenze rispetto a una stampante a inchiostro.

Non è un prodotto pensato e realizzato da Obi-Wan Kenobi, bensì un ritrovato tecnologico che consente di avere stampe nitide di documenti in un unico passaggio. Stiamo parlando della stampante laser, che si differenzia rispetto alla classica a getto d’inchiostro per la velocità e qualità di stampa e per il meccanismo interno di funzionamento. Ma esattamente, come funziona una stampante laser? Qual è la differenza fra stampante laser e inchiostro e come scegliere quella più adatta alle tue esigenze?

Stampa a laser, caratteristiche e funzionamento

Sei curioso di sapere come funziona una stampante laser? Tieni presente che questa tipologia di dispositivi sono costituite da tre elementi essenziali: toner, laser e tamburo fotosensibile. La stampa laser riprende la tecnica della xenografia, sfruttando un tamburo in alluminio rivestito di silicio che imprime l’immagine sulla carta. Il cilindro acquisisce quindi la stampa grazie al laser e crea il contenuto. 

Successivamente il toner viene immagazzinato nelle zone dove è previsto l’uso del colore per dare vita alle varie immagini, forme e lettere. Il toner permette alla carta di poter assorbire il contenuto realizzato sul tamburo. Per fare in modo che la stampa laser risulti accurata, la carta viene caricata elettrostaticamente in modo maggiore e negativo. Tramite un getto di aria calda il toner viene fissato sulla carta. È poi importante provvedere alla successiva pulizia del tamburo per eliminare i residui di toner e la carica negativa che è presente sul rullo. 

Nel capire come funziona la stampante laser tieni conto che questo prodotto presenta anche diversi vantaggi:

  • la stampante laser può rimanere inattiva per molto tempo senza problemi;
  • non correrai il rischio che le cartucce si secchino, perché non c’è al loro interno inchiostro liquido;
  • la stampa laser è molto veloce;
  • le ricariche hanno un costo inferiore rispetto a quelle della stampante a inchiostro;
  • la qualità della stampa laser è elevata.

Qual è la differenza tra stampante laser e inchiostro e come sceglierla?

Le stampanti laser possono essere principalmente di due tipologie: stampanti laser a colori e stampanti laser bianco e nero. Queste ultime, in particolare, sono molto indicate se hai bisogno di rendere su carta file di solo testo in grandi quantità e con tempistiche rapide. Questa è una sostanziale differenza tra stampante laser e inchiostro: quest’ultima infatti va bene per chi ha ritmi di stampa medio/bassi. 

Mentre un tempo poi le tue tasche avrebbero pianto se avessi scelto una stampante laser al posto di una a inchiostro, oggi non è più così. La differenza di prezzo fra i due prodotti si è infatti notevolmente ristretta negli anni. Per quanto riguarda la qualità, invece, le stampanti laser sono indicate per la riproduzione di grafici e tabelle, mentre quelle a inkjet, quindi a inchiostro, risultano migliori per stampare fotografie e ottenere una riproduzione più naturale dell’immagine. 

Se vuoi una soluzione efficiente, sappi che il toner ha una vita di gran lunga superiore in confronto alle cartucce d’inchiostro: scegliendo quindi un modello di stampa laser potrai abbassare i costi di gestione di questa componente. Tieni conto però che sia nel caso tu scelga una stampante laser che a inchiostro è fondamentale la manutenzione: dovrai quindi conoscere sia come cambiare la cartuccia della stampante (Link articolo Come si cambiano le cartucce della stampante HP?) sia come pulire gli sportelli del toner per eliminare polvere e sporco accumulati.

Torna in alto

Assistenza clienti

Scrivici
Ordina per: Rilevanza
  • Rilevanza
  • Prezzo più basso
  • Prezzo più alto
Filtra per: Attivi
cancella tutti i filtri
PRODOTTI PER PAGINA 
Mostra di più
elimina tutti i filtri
Ordina per: Rilevanza
  • Rilevanza
  • Prezzo più basso
  • Prezzo più alto
PRODOTTI PER PAGINA 
elimina tutti i filtri
Ordina per: Rilevanza
  • Rilevanza
  • Prezzo più basso
  • Prezzo più alto
PRODOTTI PER PAGINA 
X

Notifica disponibilità

Inserisci il tuo indirizzo mail per essere avvisato non appena il prodotto tornerÀ disponibile

X

Associa la tua Unieuro Card!

Inserisci qui sotto il numero della tua tessera e premi il tasto Associa

X

Premi il tasto Dissocia per dissociare la carta

Premi il tasto Dissocia per dissociare la carta

Aggiungi alla wishlist